cerca

Stai cercando
Distanza

Data evento

Prezzo:
Adatto a:
Categoria evento (multiselezione)
Eventi
Apri ricerca avanzata

Raggisolaris Basket

Dove?
Piazzale Tambini, 5 / 48018 Faenza (RA)

http://www.raggisolaris.it

segui il Rambler
I Raggisolaris Faenza sono una società di pallacanestro italiana con sede a Faenza. Il club è nato nel luglio 2006 da un’idea degli amici e attuali dirigenti Filippo Raggi e Andrea Baccarini e fino all’estate 2015 era inserito all’interno della Polisportiva Raggisolaris, comprendente anche volley, calcio, tennis e kart. Un movimento che coinvolge centinaia di tesserati.

LA PRIMA PROMOZIONE

I Raggisolaris si iscrivono come da regolamento al campionato di Prima Divisione dell’Emilia Romagna e debuttano in una gara ufficiale nella stagione 2006/07. Al primo tentativo i faentini fanno subito centro, salendo in Promozione. Il salto di categoria arriva grazie alla vittoria nella final four tenutasi a Bagnacavallo. I Raggisolaris guidati da coach Andrea Baccarini superano in semifinale l’Isis Lugo 76-74 dopo un tempo supplementare, vincendo poi la finale contro il Tatanka Imola con un rotondo 67-48.

La nuova realtà si dimostra però molto dura ed infatti per quattro stagioni consecutive i Raggisolaris non riescono ad essere protagonisti. Nella stagione 2007/08 arriva un sesto posto che chiude le porte all’accesso ai play off, stesso copione della stagione successiva, anche se nel 2008/09 Faenza è quinta al termine della regular season. Al terzo tentativo i Raggisolaris centrano i play off, venendo però eliminati ai quarti di finale dalla Carisp Cesena nel campionato 2009/10. La squadra sembra aver trovato i giusti equilibri ed infatti la stagione regolare del torneo 2010/11 viene vinta, ma ancora una volta Faenza cade sul più bello. Nonostante si presentino teste di serie ai play off, i romagnoli vengono eliminati al primo turno dal Ca’ Ossi Forlì.

IL NUOVO CORSO

Nell’estate 2011 parte un nuovo progetto ideato per riportare ad alto livello la pallacanestro maschile a Faenza, dopo la mancata iscrizione della Pallacanestro Faenza, formazione di serie B2. I Raggisolaris vengono inseriti all’interno della Holding Basket Club Faenza, che comprende anche il Basket ’95 Faenza, società che lavora con le giovanili. La collaborazione permette di avvicinare al club anche le aziende cittadine facendo rinascere la vecchia passione e anche sul campo i risultati non tardano ad arrivare. Nella stagione 2011/12 i Raggisolaris decidono di disputare il campionato di Promozione senza bruciare le tappe e il nuovo corso viene affidato all’allenatore imolese Marco Regazzi che ha una squadra completa e ricca di talento. La promozione arriva al primo colpo dopo una stagione regolare vinta senza problemi. La finale promozione giocata sul campo neutro di Castel San Pietro contro il Tema Bologna è una festa con oltre cento faentini sugli spalti. I Raggisolaris vincono 89-74 e per la prima volta salgono in serie D.



Anche in questa nuova avventura non cambiano le strategie, con Regazzi confermato in panchina e il roster che viene rinforzato con pochi nuovi acquisti. La formula del campionato 2012/13 consente alla prima classificata al termine della regular season di salire direttamente in C Regionale e proprio in quella posizione chiuderanno i Raggisolaris, vincendo una lunga battaglia con la Giorgina Saffi Forlì e l’Olimpia Castel San Pietro, le due avversarie più agguerrite. La matematica promozione arriva sul campo amico del PalaCattani davanti a ben 1500 persone con la vittoria contro i Dolphins Riccione per 71-63. I Raggisolaris sono pronti per la C Regionale, dove si presenteranno ancora una volta da matricola e confermando in larga parte l’organico della promozione. La stagione è positiva con i risultati che arrivano costantemente, tranne nel mese di dicembre, dove una flessione fisica fa scivolare la squadra dalle prime posizioni. Al termine della stagione regolare Faenza chiude comunque al terzo posto. Nei play off la marcia è perfetta e termina soltanto all’ultimo ostacolo: i Raggisolaris perdono entrambe le finali promozione contro Castelfranco Emilia e Castenaso.

IL PRIMO CAMPIONATO NAZIONALE

La riforma dei campionati che porta la C Nazionale ad avere un unico girone emiliano romagnolo con 14 formazioni, permette a Faenza di essere ripescata nella vecchia C1. Come è ormai abitudine la marcia dei Raggisolaris è inarrestabile con una striscia di 14 vittorie consecutive che permette di ipotecare il primo posto, conquistato poi matematicamente a tre giornate dal termine della regular season. Nella seconda fase nazionale Faenza affronta il Crocetta Torino, Lissone e il Sant’Orsola Sassari, mini girone che mette in palio un posto in serie B. Nelle prime giornate arrivano quattro vittorie consecutive e così nel decisivo incontro casalingo contro Lissone, basta mantenere la differenza canestri di 18 punti per ottenere la promozione: la partita è persa 72-80, ma la squadra sale in serie B. A coronamento dell’ottima stagione, i Raggisolaris partecipano alla Final Eight di Coppa Italia disputatasi a Rimini a marzo, grazie alla vittoria del girone d’andata e al passaggio del turno ne preliminare. Nei quarti di finale arriva la vittoria contro il Sant’Orsola Sassari per 65-57, ma in semifinale i Raggisolaris perdono 67-71 contro San Severo.
Nella stagione 2015/16 Faenza debutterà in serie B, categoria ottenuta grazie alla quarta promozione ottenuta in altrettante stagioni.

CRONISTORIA

2006 Anno di fondazione
2006-2007 Prima Divisione – Vittoria del campionato
2007-2008 Promozione – Sesto posto
2008-2009 Promozione – Quinto posto
2009-2010 Promozione – Quarti di finale play off
2010-2011 Promozione – Ottavi di finale play off
2011-2012 Promozione – Vittoria del campionato
2012-2013 Serie D – Vittoria del campionato
2013-2014 Serie C Regionale – Finale promozione
Ripescati in C Nazionale
2014-2015 C Nazionale – Vittoria del campionato
2015-2016 Serie B